Il vostro aiuto conta tantissimo!!!

Questa è la drammatica situazione della nostra missione ad Aleppo:

– 1.000.000 di profughi sono ad Aleppo

– Se non arrivano gli aiuti i cristiani non potranno rimanere ad Aleppo e dovranno emigrare nei paesi vicini.

– Molte persone hanno perso la loro casa o l’hanno dovuta abbandonare a causa del conflitto.

– Molta gente è stata derubata (hanno perso tutto!)

– I centri di assistenza danno la precedenza ai mussulmani.

– Si avvicina l’inverno ed Aleppo è una città molto fredda.

– Ci sono molti bambini che sono rimasti senza famiglia.

– Gli spazi verdi della città inclusi i viali, e le grandi vie sono strapieni di gente, ci sono famiglie intere che dormono sotto le intemperie, e ci sono solo cartoni per coprirsi.

– Solo nei giardini della città universitaria ci sono 7.000 profughi che dormono all’aria aperta.

– Gli ospedali non sono più autosufficenti; ai feriti d’arma da fuoco si aggiungono i malati a causa del freddo e a causa della mancanza di alimenti.

– L’aria che si respira puzza per il fumo delle esplosioni e per l’accumulo dei rifiuti che non vengono trasportati via.

– Giorno dopo giorno, aumentano i sequestri e minacce in cambio di denaro per il rifornimento di armi (non sono notizie dei giornali, lo sappiamo per la testimonianza dei nostri stessi fedeli).

– La zona industriale nelle periferie della città è distrutta. Le fabbriche ed imprese sono state incendiate, bombardate e saccheggiate. Erano le uniche fonti di lavoro per migliaia  di persone….

COME AIUTARE?

Con 200 € al mese possiamo aiutare per sostenere una famiglia per la durata di un mese (casa, cibo, medicine, vestiti, etc..)

Se è nelle vostre possibilità, vi preghiamo di aiutarci, la vostra piccola collaborazione è per noi importantissima. Tante piccole gocce formano un mare!

Dio non si lascia vincere in generosità!

Dio vi benedica.

P. David Fernandez, IVE Aleppo – Siria

p.s. Per il momento far arrivare vestiti, coperte in Siria non è facile, però ci stiamo organizzando affinchè sia possibile nel futuro.

Questa voce è stata pubblicata in Istituto del Verbo Incarnato - IVE - Siria - Alepo, Serve del Signore e della vergine di matara Siria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...